Categoria: Politica

Home » Politica
Aleksej Navalny e la guerra moderna dell’Occidente contro Russia e Cina
Articolo

Aleksej Navalny e la guerra moderna dell’Occidente contro Russia e Cina

Nella sua prigione di media sicurezza, ma molto lontano da Mosca, è morto oggi Aleksej Navalny. Presentato come “leader dell’opposizione russa”, Navalny non aveva alcun seguito in Russia. Quando si è presentato alle elezioni non ha racimolato che briciole, senza arrivare nemmeno al 2% dei voti. Pensare che Navalny potesse essere un problema per un...

La NATO prende direttamente il controllo della guerra in Ucraina. Le elite di Kiev pronte a cambiare lato
Articolo

La NATO prende direttamente il controllo della guerra in Ucraina. Le elite di Kiev pronte a cambiare lato

La NATO ha sempre avuto il controllo della guerra in Ucraina e personale NATO ha sempre diretto le operazioni, fornito informazioni di intelligence e strategiche e in generale diretto le azioni degli ucraini nella loro guerra contro la Russia. Negli ultimi mesi, considerato l’esito disastroso delle operazioni e lo sgretolamento dello stato ucraino, a Bruxelles...

Israele vorrebbe una tregua ma non può più fermarsi anche se la crisi economica la strangola
Articolo

Israele vorrebbe una tregua ma non può più fermarsi anche se la crisi economica la strangola

Sebbene stia massacrando i palestinesi senza pietà la situazione per Israele è disperata. Il governo Netanyahu voleva disperatamente la tregua che è appena fallita. Nelle ore precedenti al rifiuto di accettare le condizioni dei palestinesi, il governo israeliano aveva avviato furiosi colloqui con l’opposizione per esplorare la possibilità di accettare la tregua, cosa che avrebbe...

Giù la maschera: i civili palestinesi non si arrendono e gli occidentali tagliano i loro fondi per costringerli alla resa
Articolo

Giù la maschera: i civili palestinesi non si arrendono e gli occidentali tagliano i loro fondi per costringerli alla resa

Dobbiamo essere grati ai governi di Italia, Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Canada, Australia, Olanda, Finlandia e Svizzera. Dobbiamo essere grati perché finalmente gettano la maschera e chiariscono bene che il loro intento è costringere i palestinesi alla resa, nient’altro. La disastrosa campagna israeliana sta finendo con una sconfitta epocale: gli israeliani hanno distrutto praticamente...

I palestinesi rifiutano una tregua di due mesi e lo scambio alcuni prigionieri: li vogliono tutti. In particolare tre.
Articolo

I palestinesi rifiutano una tregua di due mesi e lo scambio alcuni prigionieri: li vogliono tutti. In particolare tre.

Quando Israele ha iniziato la sua campagna a Gaza il suo obiettivo principale era essere brutale e favorire una rapida rimozione del governo della Striscia. Essere il più brutale possibile era quello che la NATO voleva fare per stabilire la famosa deterrenza, provando ai suoi avversari – nonostante la sconfitta in Ucraina – che poteva...

La NATO inizia il 2024 con una nuova guerra: pronto l’attacco allo Yemen. Ma Cina e Russia sanno cosa fare.
Articolo

La NATO inizia il 2024 con una nuova guerra: pronto l’attacco allo Yemen. Ma Cina e Russia sanno cosa fare.

Se la NATO non è ancora entrata direttamente in guerra con la Russia è solo perché sa che perderebbe e questo danneggerebbe ancora di più la ormai disastrata reputazione dell’Alleanza, rivelatasi in più occasioni – non ultima quella a Gaza – solo una tigre di carta. Ma come spiegava già molti mesi fa l’ex-generale NATO...

L’ultima umiliazione della NATO: crolla la coalizione nel Mar Rosso
Articolo

L’ultima umiliazione della NATO: crolla la coalizione nel Mar Rosso

Come aveva detto il Ministro degli Esteri Lavrov dopo pochi mesi dall’inizio della guerra in Ucraina, a Febbraio 2022, “500 anni di dominio dell’Occidente sul Mondo sono finiti” e non c’è niente come l’umiliazione subita dalla NATO sulla coalizione che doveva pattugliare il Mar Rosso che lo dimostri. La coalizione navale doveva essere la minaccia...

Israele: altre testimonianze del massacro compiuto dai soldati. Gli ostaggi banditi da qualsiasi evento.
Articolo

Israele: altre testimonianze del massacro compiuto dai soldati. Gli ostaggi banditi da qualsiasi evento.

Più passa il tempo più si delinea il massacro compiuto dai soldati israeliani il 7 Ottobre. Il massacro dei loro concittadini che, un governo completamente nel panico, ha ordinato di uccidere senza pietà pur di fermare quella che era l’azione dei palestinesi. Nonostante l’ordine, con relative multe, di non parlare con la stampa e dopo...